Trattamenti liscianti alla cheratina: i rischi e le alternative naturali

Nel mercato degli ultimi vent’anni, la cheratina è stata una delle sostanze più usate per modificare la struttura dei capelli in modo permanente. Eppure, questo trattamento lisciante così diffuso cela dietro di sé alcuni rischi per la salute, tanto da far muovere sempre più persone verso soluzioni più naturali e ottimali.

La cheratina è una proteina naturalmente presente nel corpo che dona ai capelli elasticità e Lmorbidezza: per questo è alla base di molti prodotti, tra cui i trattamenti liscianti. LQuest’ultimi, però, sfruttano il nome della cheratina per far credere di avere proprietà curative, ma all’interno sono presenti additivi nocivi che lisciano i capelli con un’apparente vitalità e lucentezza per un periodo limitato di 3 o 4 mesi.
Finito l’effetto, i capelli tornano come prima se non maggiormente rovinati a causa della formaldeide che provoca la rottura dei legami strutturali del capello, rendendolo fragile e crespo.

La formaldeide è una sostanza cancerogena che dev’essere presente in quantità minore dello 0,2%, ma in alcuni prodotti supera di 40 volte la concentrazione concessa.

I trattamenti liscianti alla cheratina spesso etichettano la formaldeide con altri additivi che in egual modo rompono i legami del capello.

Le conseguenze dovute all’utilizzo di questi composti possono provocare la perdita di capelli, irritazione cutanea e allergie da contatto. Infine, la possibilità di sviluppare un cancro. Tali effetti sulla salute possono colpire, non solo i clienti, ma anche gli stessi parrucchieri che sono regolarmente esposti a tali sostanze chimiche.

Questi trattamenti sono consigliati a chi voglia eliminare il crespo o aumentare la lucentezza, eppure non sono la scelta migliore per un beneficio duraturo e sicuro per il capello.

Ci sono, infatti, trattamenti maggiomente efficaci rispetto a quello alla cheratina, che sempre più parrucchieri scelgono di adottare. Alla base di queste alternative c’è una regolare idratazione dei capelli e del cuoio capelluto. I prodotti idratanti naturali più indicati sono composti da olio d’oliva, olio di cocco e burro di karitè.

Really Hair Care propone una soluzione completamente naturale, senza derivati petrolchimici, vegana e cruelty free con principi attivi naturali basati sull’olio extravergine d’oliva certificato: la linea Rainproof.

All’interno del trattamento vi sono sia una maschera classica rapida che una super maschera composta da clorofilla, filtri solari e vitamina E. Essa costruisce e rigenera la struttura del capello dall’interno, mentre il limite della cheratina è quello di riempirla dall’esterno, creando un film superficiale che non tiene conto della condizione iniziale del capello.

Il trattamento Rainproof rende i capelli facili da lavorare e voluminosi, evitando l’effetto insito della cheratina che tende a sgonfiare ed appesantire la chioma.

In questo modo viene anche favorita la libertà del cliente di poter cambiare la propria acconciatura a posteriori, senza il vincolo che comporta il trattamento lisciante alla cheratina, poichè dopo di esso non è più possibile ritornare alla forma naturale dei propri capelli.

In un mercato saturo di prodotti chimici, l’antipioggia per capelli diventa una novità alternativa ed unica, che predilige solo ingredienti naturali prodotti in modo sostenibile ed è in grado di soddisfare ogni richiesta del cliente, contribuendo alla salute del suo capello.

Valentina Volpi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *